lunedì 1 luglio h 21

SINless

Share

coreografie:
POGLIANI ANNARUMMA BORGHINI DELLA CORTE MADDAMMA MONTARULI ZAMPERIN

Infruttuoso è il tentativo di massificare un gruppo che per sua natura è composto da singolarità. Ciò che comunemente viene percepito come “differenza” è in realtà la materia di cui una singolarità si compone. Le “differenze” – o per meglio dire le caratteristiche – non contengono intrinsecamente un’attribuzione positiva o negativa e dunque possono essere definite come “orizzontali”

L’atto di attribuire “positività” o “negatività” assolute si costituisce come atto puramente volontario e arbitrario: ciò deforma il piano orizzontale delle caratteristiche creando vantaggio per taluni a discapito di altri.

È dunque possibile affermare che questo atto costituisca peccato, un peccato paranoico, un peccato perpetuo.

Tag: